Auto stradali

Con la Ferrari 458 Speciale A si chiude una saga

Al salone di Parigi del 2014 si chiude la saga delle 458 in versione spider con la presentazione della Ferrari 458 Speciale A, un modello completamente aggiornato che viene annunciato in una tiratura limitata di 499 esemplari.  Come avvenuto per la 458 Speciale, anche la versione Aperta presenta come decorazione una banda bianca e blu che ricorta quella utilizzata dal NART degli anni ’60

La Ferrari 458 Speciale A si distingue per per il suo design unico e le sue prestazioni eccezionali alimentate da un motore V8 da 4.5 litri che eroga una potenza di 605 CV e una coppia massima di 540 Nm. Questo consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 325 km/h.

Il design della Speciale A è stato notevolmente migliorato rispetto alla versione standard della 458 Italia. La carrozzeria è stata modificata per migliorare l’aerodinamica e ridurre il peso, con l’aggiunta di elementi come una nuova ala posteriore e una nuova presa d’aria frontale. Inoltre, la Speciale A è dotata di cerchi in lega leggera da 20 pollici, freni in carbonio-ceramica e un sistema di scarico sportivo.

L’interno della Speciale A è altrettanto lussuoso ed esclusivo. I sedili sono in pelle e tessuto tecnico, con inserti in fibra di carbonio e il logo Ferrari cucito sui poggiatesta e una plancia ridisegnata.

In generale, la Ferrari 458 Speciale A è un’auto da sogno per gli appassionati di automobili sportive di alta gamma. Con prestazioni straordinarie e un design unico, è un’auto che lascia un’impressione duratura sia alla guida che a vedere.

Il modello

In scala 1/43, questo modello è parte della raccolta Ferrari GT Collection

Lonny

Appassionato di bici da corsa, modellismo e Lego. Insegno nuoto da oltre due decenni e sono due volte papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio