DioramiFormula 1

L’ultima gara di Fernando Alonso con la Ferrari F14T

Con il Gran Premio di Abu Dhabi si conclude dopo 5 stagioni la carriera in Ferrari di Fernando Alonso, che decide di ritornare in McLaren per iniziare una nuova avventura con la Honda, come fornitore storico della scuderia inglese.

La Ferrari perde un grande campione ma quel sedile non rimarrà vuoto. Sebastian Vettel sostituirà lo spagnolo cercando di chiudere questa parentesi oscura della Scuderia Ferrari, che proprio nel 2014 non è riuscita a conquistare alcuna vittoria.

Le parole di Fernando Alonso con la maglia Ferrari

Credo sia giunto il momento di trovare nuovi progetti e nuove motivazioni, anche se non è stato facile prendere la decisione di andare via. Con Luca di Montezemolo c’era un ottimo rapporto e avevamo concordato che, se non fossimo stati competitivi, avrei potuto prendere in considerazione altre opzioni. Devo ringraziare molto la gente della Ferrari, perché avrebbero potuto dire di no, dal momento che il contratto mi vincolava per altre due stagioni. È un segno di grande rispetto e amore che ho per questo team. Smetto di essere un pilota Ferrari, ma da lunedì sarò un tifoso Ferrari! Il tempo dirà se la mia scelta è stata buona o cattiva. Correre con la Ferrari è stata un’esperienza straordinaria, con un grande team e un marchio molto forte. Sono molto orgoglioso di quello che ho conquistato con questo splendido gruppo di persone e devo dire di aver imparato molto in questi cinque anni.

Il modello

Per l’occasione la BBR Models ha creato il modello in scala 1/43 della F14T, poi Roberto Ticozzi ha prodotto il figurino completamente dipinto a mano.

La gallery

Silvano Lonardo

Founder di F1world e appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Digital Strategist. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button