DioramiFormula 1

Secondo posto per Alonso al GP di Monaco 2011

Altro podio della stagione per la Scuderia Ferrari grazie a Fernando Alonso, che giunge secondo sotto la bandiera a scacchi al termine del GP di Monaco 2011
È stata gara straordinaria da parte del pilota di Oviedo che aggiunge l’ennesimo trofeo al termine della sesta prova del campionato del Mondo di Formula 1.

La vittoria è andata alla Red Bull di Sebastian Vettel, mentre alle spalle della 150° Italia del pilota spagnolo è arrivata la McLaren di Jenson Button. Gara sfortunata per l’altra Ferrari di Felipe Massa, messa KO a circa metà corsa da una manovra di attacco ad opera di Lewis Hamilton su McLaren.

Le parole di Fernando Alonso a fine gara

Questo è il miglior risultato dell’anno e credo che sia molto importante, soprattutto per la squadra. Ci voleva un podio, ci voleva lottare fino alla fine per la vittoria. Certo, questo è un circuito atipico e non dobbiamo trarre conclusioni da una gara che fa sempre storia a sé. Ho fatto una bella partenza: se ci fosse stato più spazio forse avrei potuto fare come in Spagna. Poi ho cercato di preservare le gomme per attaccare Vettel nel finale ma è arrivata la bandiera rossa e lì è finita perché, con gomme nuove, era impossibile batterlo. Purtroppo qui gli incidenti possono capitare in qualsiasi momento, fa parte della natura di questo Gran Premio. Dobbiamo essere contenti di questo risultato e guardare con fiducia alle prossime gare. Certo, il distacco in campionato è molto grande ma la stagione è ancora lunga.

Il modello

Per l’occasione la ditta BBR ha creato un modello in edizione limitata in scala 1/43. Il figurino, con casco celebrativo color oro, è stato creato da Roberto Ticozzi, in occasione del secondo posto conquistato da Fernando Alonso sul circuito cittadino di Monte Carlo. Durante quel GP la Ferrari 150° Italia fu modificata notevolmente a partire dall’alettone e dalla pinna posteriore fino l’alettone anteriore.

La gallery del modello del GP di Monaco 2011

Silvano Lonardo

Founder di F1world e appassionato di Formula 1, Pallamano e vinili. Mi occupo di Digital Strategist. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button